GSD di VTA

Disintegrazione ad ultrasuoni dei fanghi delle acque reflue (GSD)

Meno fanghi. Più gas. Il risultato perfetto.

Spesa minima, ottima produzione di biogas

La disintegrazione, cioè la frantumazione dei fanghi delle acque reflue, ha un grande potenziale per rendere gli impianti delle acque reflue più economici ed efficienti.
Studi internazionali dimostrano che il 50% di tutti gli impianti di produzione di biogas lavora in modo meno che ottimale e fornisce risultati scarsi. Un modo sicuro e veloce per cambiare tale situazione è l'utilizzo di GSD, un processo di disintegrazione in controcorrente ad ultrasuoni sviluppato e brevettato da VTA Technologie GmbH.
Il processo GSD di VTA comprende la frantumazione con oscillatori ad ultrasuoni dei fanghi ispessiti attraverso i reattori di disintegrazione.

Video animato GSD di VTA

Basso livello di usura: gli oscillatori ad ultrasuoni hanno una durata utile superiore a 5 anni ( > 45.000 ore di esercizio)

Elevata flessibilità nel funzionamento dell'impianto con livelli di digestione configurabili liberamente

Basso consumo energetico: elevato livello di digestione con scarso utilizzo di energia

Funzionamento privo di problemi senza intasamento: apertura di flusso trasversale più piccola con DN 80 

Nessuna necessità di trattamento preliminare dei fanghi, al contrario dei processi convenzionali che richiedono spesso una fase di trattamento preliminare costosa e con elevato dispendio di energia (maceratore!)

Le operazioni depressurizzate ed autonome facilitano la semplicità di integrazione in quasi tutti gli impianti delle acque reflue

Tecnologia comprovata: VTA utilizza componenti realizzati esclusivamente da produttori molto noti le cui capacità nelle operazioni degli impianti delle acque reflue sono state dimostrate

Senza manutenzione ad eccezione della normale ispezione visiva

Controlli moderni con SPS, touch screen ed assistenza a distanza

Questo processo include la frantumazione dei fanghi attivati ed ispessiti in eccesso che sono inseriti in un reattore di disintegrazione attraverso l'impiego di oscillatori ad ultrasuoni. Ciò produce il seguente effetto:

Aumento del grado di decomposizione organica della digestione pari fino al 25%

Aumento della quantità di gas di fermentazione risultante pari fino al 30%

Aumento della produzione di energia elettrica pari fino al 30%

Riduzione dell'accumulo di fanghi residuati e degli annessi costi di smaltimento pari fino al 20%

Riduzione dei coadiuvanti per la disidratazione (polimeri) pari fino al 30%

Assenza di schiume della torre di digestione

Miglioramenti duraturi nel funzionamento dell'impianto di depurazione biologico (fango galleggiante / di rigonfiamento, sedimentazione del fango attivato, ecc.) combattendo o digerendo i batteri filamentosi

Processo di digestione stabile, riduzione del tempo di digestione

Strumento di assistenza

Potete calcolare da soli le dimensioni del sistema adatte per le vostre necessità specifiche aiuto del nostro strumento di assistenza

 

technologie@vta.cc

Il sistema GSD di VTA può essere inserito successivamente senza difficoltà in quasi tutti i tipi di digestione.

Per reattore/pompa e quadro elettrico ad armadio sono necessari ca. 5 m² / 100.000 abitanti equivalenti. L'altezza necessaria della stanza è > 2,80 m.

Prove svolte con un impianto di dimostrazione con i fanghi effettivamente presenti servono a stabilire concretamente il potenziale di ottimizzazione e le dimensioni ottimali del sistema GSD di VTA.

Con il procedimento GSD è possibile trattare quasi ogni tipo di fango. Ideali sono contenuti solidi pari al 3 - 8%. La quantità di polimeri utilizzata nell'ispessimento automatico non è rilevante per il procedimento GSD.

Il procedimento GSD consente l'utilizzo di ultrasuoni per la depurazione da 25 kHz. Grazie ad un lungo tempo di esposizione agli ultrasuoni è possibile rinunciare all'utilizzo di ultrasuoni saldati da 20 kHz. Ciò comporta intervalli di tempo fino a dieci volte più lunghi tra un impiego e l'altro degli elementi oscillanti.

Il tempo di consegna per il sistema GSD di VTA è pari a ca. tre mesi, dal momento che il sistema GSD di VTA viene prodotto per ogni singolo impianto di depurazione.

In base alla nostra esperienza i tempi di ammortamento di un sistema GSD di VTA sono compresi tra due e sei anni.

VTA offre a tutti i clienti un contratto di manutenzione.

Diese Website verwendet Cookies. Cookies werden zur Benutzerführung und Webanalyse verwendet und helfen dabei, diese Website besser und benutzerfreundlicher zu machen. Mehr Infos hier: Imprint